PRIMO MARELLA GALLERY
Hako Hankson rappresenterà il Padiglione del Camerun - Biennale di Venezia 2024

Hako Hankson rappresenterà il Padiglione del Camerun - Biennale di Venezia 2024

07 febbraio - 09 marzo 2024

Hako Hankson rappresenta il Padiglione del Camerun 
60° Biennale di Venezia 2024
20 Aprile 2024 - 24 Novembre 2024
 

È con grande entusiasmo che annunciamo Hako Hankson come talentuoso rappresentante del Padiglione del Camerun alla 60ª Biennale di Venezia 2024. Con la sua straordinaria visione artistica, Hankson porterà una riflessione profonda sulle radici culturali e le sfide contemporanee del suo paese. Il suo lavoro promette di affascinare e ispirare i visitatori, offrendo un'esplorazione unica dell'arte africana contemporanea. Non perdete l'opportunità di scoprire il suo straordinario contributo al panorama artistico globale.

 

Nato nel 1968 a Bafang, Camerun, Hako Hankson vive e lavora a Douala. Artista autodidatta, a Hako era stato promesso un futuro completamente diverso. Tuttavia, ha scelto la pittura e gli elementi che hanno forgiato la sua giovinezza. Diplomato in meccanica automobilistica, non ha potuto fare a meno di decorare le sue aule fin da quando frequentava la scuola elementare. L'approccio di Hako Hankson è quello di aiutare e imparare dai suoi coetanei. Attraverso la condivisione e lo scambio, fin dai suoi esordi artistici, ha creato un centro di accoglienza e un luogo di residenza per gli artisti visivi in difficoltà. Questa struttura, chiamata "In and off art center", è stata inaugurata nel 2013 con mezzi propri. Hako è cresciuto sotto l'influenza dell'arte e della cultura delle fonti del suo Paese. Suo padre infatti è il primo notabile del suo villaggio, diventato poi uno dei più grandi notabili del Camerun, ma anche scultore e musicista del Palazzo Reale. Hako è quindi cresciuto circondato dagli oggetti dei riti di iniziazione: maschere, statuette, totem ecc. utilizzati dal padre.

 

Maggiori Informazioni